Big Air Milan si prepara per il gran finale: è l’ora dei freeskier

Primi salti per gli atleti sulla rampa del Parco EXPerience in vista della Coppa del Mondo di sabato 18 Novembre: qualifiche dalle 9 alle 15, finali dalle 19 alle 21

Gli atleti sono tornati a ricamare le loro evoluzioni nel cielo di Milano. Dopo l’emozionante due giorni di Snowboard – venerdì 10 e sabato 11 Novembre – Big Air and the City ha acceso di nuovo il Parco EXPerience alle porte del capoluogo lombardo. La rampa innevata più grande d’Italia ha ospitato oggi i campioni di freeski, il salto freestyle con gli sci, che hanno potuto assaggiare la neve della Valmalenco, ancora una volta magistralmente preparata sulla rampa di 40 metri d’altezza e 130 di lunghezza, in tre sessioni di allenamento, dalle 12 alle 19, in vista delle qualificazioni e delle finali di domani, sabato 18 Novembre.

Una prima presa di contatto, ma anche una prova generale per i 52 freeskier (40 uomini e 12 donne) in gara, alcuni dei quali hanno già iniziato a svelare qualcosa di quello che ci attende nella decisiva giornata di domani. Solo un attimo di paura, quando l’azzurro Igor Lastei è atterrato malamente dopo aver provato un salto ad alto coefficiente di difficoltà. L’atleta trentino ha rimediato botte ed escoriazioni al volto: niente di grave, ma il suo esordio stagionale nella disciplina Big Air è in dubbio.

Dopo una serata in compagnia dell’animazione di Radio Number One e una notte di meritato riposo, domani è il giorno della grande apertura della Coppa del Mondo di Freeski. Programma ricchissimo con gli allenamenti alle 9 che fanno da preludio alle qualifiche, dalle 10 alle 14.40. I rider avranno a disposizione due run per cercare l’accesso alla finale: i 10 migliori uomini e le 6 migliori donne si contenderanno la vittoria in serata, dalle 19 alle 21 (diretta TV su Rai Sport). Subito dopo i salti degli atleti, sarà Baby K a far saltare il pubblico con le sue hit, dalle 21 alle 23, per una serata carica di energia e divertimento.

Moltissime le attività di Big Air and the City che accompagneranno il primo appuntamento stagionale di Coppa del Mondo. Dalle 9 del mattino alle 23, il Parco EXPerience si trasforma in un vero e proprio villaggio alpino con area food dedicata, stand espositivi, pista da sci in neveplast, tubby track e il Riglet per i più piccoli. Alle 15.30, ai piedi dell’Albero della Vita, tutti potranno prendere parte alla X Color, la simpatica fun-race non competitiva lanciata da Rossignol.

Inoltre, sempre alla Lake Arena, l’area intorno all’albero simbolo di Expo 2015, alle 16.30 verrà presentata alla stampa in anteprima assoluta l’iniziativa “2 Cuori in Pista” di Valmalenco Ski Resort. “2 Cuori in Pista” è la prima suite costruita su un gatto delle nevi – con letto matrimoniale, vasca e vetrata panoramica – per vivere un’esperienza esclusiva e romantica a contatto con la natura. Insomma, dormire in quota acquista un nuovo significato.

Ma intanto domani Big Air and the City vuole regalare una chiusura da ricordare. E una giornata tutta da vivere con il naso all’insù.